Il personale della Compagnia Carabinieri di Anagni, con i militari delle Stazioni dipendenti e del Nucleo Operativo e Radiomobile, ha eseguito un accurato controllo del territorio. Ad Anagni è stato denunciato un 31enne di Isola del Liri per porto abusivo di oggetti atti ad offendere. L'uomo, all’interno del cruscotto della propria auto, aveva abusivamente due coltelli a serramanico di genere proibito.

Nell’ambito dello stesso contesto operativo, sono state sottoposte a controllo numerose persone e nei confronti di quattro, tutte provenienti dall’hinterland campano, già censite per diverse tipologie di reati, è stata avanzata la proposta per l’applicazione della misura di prevenzione del rimpatrio con foglio di via obbligatorio. Gli stessi, fermati in prossimità di una banca in località Finocchieto, non hanno dato giustificazioni plausibili circa la loro presenza in loco. Venivano, inoltre, elevate 10 contravvenzioni al CDS e sequestrate tre autovetture.