Percorre a piedi la Statale 155 in un punto completamente buio all’altezza di Collelavena, preso in pieno da un furgoncino Fiat.

L’uomo di sessantacinque anni per le gravi ferite riportate è stato trasferito a Roma in eliambulanza. Il dramma si è consumato questa sera lungo la temibile arteria, in uno dei tratti più pericolosi dell’intera tratta. L’anziano stava percorrendo il punto specifico a piedi, quando è stato preso in pieno da un mezzo guidato da un giovane di Frosinone che stava rientrando dal lavoro.

Il fatto si è verificato in direzione di Alatri. Il ragazzo si è immediatamente fermato rimanendo sconvolto e scoppiando a piangere per lo choc avuto. Subito sono giunte numerose persone scese dalle auto che stavano percorrendo la strada in ambo le direzioni, visto che ovviamente il traffico è rimasto bloccato.

Allertati i soccorsi sul posto sono giunti i sanitari dell’Ares 118 che hanno prelevato il ferito e lo hanno trasportato all’ospedale San Benedetto distante pochi chilometri. Qui da parte dei medici gli è stata effettuata una tac ed è stato intubato prima di trasferirlo sull’eliambulanza che era stata immediatamente avvertita. L’uomo così è stato trasferito sul mezzo e poi l’eliambulanza ha acceso i motori trasferendo l’uomo all’Umberto Primo. Diversi i traumi e le ferite riportate, ora l’uomo è in prognosi riservata e le condizioni sono serie.

Indagano sull’episodio i carabinieri della locale Compagnia che hanno effettuato tutti i rilievi del caso. Avvertiti i familiari dell’uomo questi si sono precipitati in ospedale.

Ancora una volta la Statale 155 racconta di un grave fatto di cronaca. Non solo incidenti ma anche gravi investimenti. E spesso tra il Porpuro e Collelavena uno dei punti più pericolosi e temibili.