L'ondata di freddo siberiano che sta interessando l'Italia dalla notte appena trascorsa si è abbattuta anche sulla Ciociaria.  Da nord a sud della provincia le temperature sono scese in picchiata, precipitando ben sotto lo zero termico.

A Frosinone, nelle primissime ore del mattino si registravano fino a -4 gradi, con le strade e le auto coperte da uno spesso e pericoloso strato di ghiaccio. Suggestivo lo spettacolo della fontana di Madonna della Neve completamente ghiacciata e trasformata in un laghetto nordico. 

Pericolo, ovviamente, per gli automobilisti chiamati alla massima prudenza vista la presenza di ghiaccio in molte strade, specie nella zona a nord del territorio. 

La situazione è comunque tenuta sotto stretto controllo da parte delle forze di polizia.