Nel pomeriggio di ieri, nel corso dei servizi di controllo del territorio predisposti in ambito autostradale, una pattuglia della Sottosezione Polizia Stradale di Cassino, nel territorio ricadente nel Comune di Aquino, direzione sud, intima l'alt ad un'autovettura Skoda, con targa slovacca. A bordo un cittadino ucraino di 31 anni che, nelle fasi del controllo, appare agli operatori di polizia particolarmente nervoso.

Un’ispezione del bagagliaio dell’auto ne fa emergere il motivo: al suo interno, sono state occultate, con un telo nero, numerose stecche di sigarette riportanti caratteri cirillici, per un numero  pari a 745 pezzi,  prive dei prescritti bolli dei Monopoli di Stato. Il conducente, con un italiano stentato, ha confessato agli agenti che il carico proveniva dall'Ucraina ed era destinato alla piazza di Napoli per la vendita diretta al pubblico. La merce è stata sequestrata ed il trentunenne deferito all'Autorità Giudiziaria di Cassino per il reato di contrabbando.