A poco meno di un mese dal voto sul referendum del 4 dicembre e quattordici anni dopo la visita di Berlusconi, Matteo Renzi, presidente del consiglio e segretario nazionale del PD, sta per arrivare a Frosinone al cinema teatro Le Fornaci.
Secondo alcuni sondaggi la nostra provincia sarebbe infatti una di quelle che potrebbero fare la differenza in quella che è stata da più parti definita "la madre di tutte le battaglie politiche".

Ad atterlo, i vertici del pd locale: Simone Costanzo, Nazzareno Pilozzi, Francesco Scalia, Maria Spilabotte, Mauro Buschini, Marino Fardelli e tutti gli altri leader e sindaci del capoluogo.

Presenti anche alcuni gruppi di contestatori che hanno voluto manifestare il loro dissenso nei confronti delle politiche del governo. In particolare sta facendo sentire la propria voce il movimento Casapoud, con il suo leader Fernando Incitti sostenuto da un centinaio di persone.

Nel video Incitti spiega le ragioni della loro protesta