Quale tra le eccellenze del territorio porta in alto il nome della Ciociaria? Ha un colore rosso, sapore dolce, elevate sapidità e digeribilità. Di cosa parliamo? Del Peperone di Pontecorvo Dop., una eccellenza che nel prossimo weekend sarà protagonista a Bruxelles nell'ambito della settimana Italiana nel mondo organizzata dalla FIC Belgio (Federazione Cuochi Italiani), ad opera del segretario del Belgio, lo chef Antonio Pecchia. E il Peperone D.O.P. sabato e domenica prossimi rappresenterà proprio la terra Ciociaria. Parteciperanno all'evento, che si svolgerà nel Thon Hotel, a pochi passi dal Parlamento Europeo, le aziende del territorio, ovvero l'Azienda agricola Rocca Isabella, produttrice e trasformatrice del prelibato peperone e l'azienda PeperDOP di Claudio Natoni, inventore del famoso liquore al peperone. Ospite d'onore sarà il presidente della Federazione Cuochi Italiani della Regione Lazio, lo chef Alessandro Circiello, volto noto nei diversi programmi Rai di gastronomia,insieme allo Chef Felice Santodonato,ciociaro doc e testimonial del Panino Ciociaro, nonché docente di cucina all'Istituto Alberghiero di Roma Tor Carbone. Insieme si cimenteranno in uno Show cooking con il peperone di Pontecorvo Dop, eccellenza territoriale della Valle del Liri, riconosciuta dall'Unione Europea con la denominazione di origine protetta nel 2010. E sul successo del Peperone Dop punta anche l'amministrazione comunale di Pontecorvo, pronta a proporre altri eventi e iniziative per lo sviluppo del territorio. E proprio il sindaco Anselmo Rotondo e l'assessore all'Agricoltura Nadia Belli plaudono perle iniziative intraprese e il successo del Peperone di Pontecorvo Dop.