Con il nastro del taglio, la musica della banda e l'entusiasmo di poter tornare a vivere uno degli eventi più attesi e rinomati della Ciociaria, è stato dato il via alla trentacinquesima edizione della festa del tartufo a Campoli Appennino. Un primo week end di successo quello appena concluso. E si è pronti a replicare sabato e domenica prossimi. Tanti i visitatori che hanno raggiunto il grazioso paese per gustare il prodotto tipico e tante bontà trovati negli stand allestiti dai produttori. Tutti sono stati avvolti da un insieme di profumi intensi ed unici e da un'atmosfera accogliente. E non solo buon cibo, anche musica, artigianato, arte.

«Dopo due anni di stop finalmente abbiamo inaugurato di nuovo la festa del tartufo - ha detto il sindaco Pancrazia Di Benedetto - Un programma pieno di eventi e tanti intrattenimenti per i visitatori». Una grandissima vetrina, ovviamente, per il prodotto tipico di Campoli Appennino, «il nostro prodotto di eccellenza, il tartufo. È fondamentale sostenere le produzioni e i prodotti locali. Come amministratori bisogna cercare di valorizzare al massimo, anche attraverso eventi come la festa del tartufo, le nostre produzioni di eccellenza. Noi lo facciamo attraverso il nostro prodotto principe, che è il tartufo pregiato di Campoli Appennino, ma stiamo cercando anche di farlo su altre produzioni, quali olio, vino zafferano. È fondamentale cercare di creare opportunità per i giovani che decidono di rimanere e investire nei nostri territori».

Dunque, archiviato il primo week end, si è pronti ora per il successivo. C'è anche lo stand al coperto in Piazza Umberto I in cui sarà possibile degustare il preziosissimo tartufo, bianco & nero pregiato, molto amato e ricercato. Le giornate verranno accompagnate da tanti altri stand gastronomici nel meraviglioso paese di Campoli Appennino. Inoltre la Cooperativa C.A.S.P.I.T.A 4.0 con l'occasione della festa accompagnerà i visitatori all'interno dell'Area Faunistica dell'orso con più discese durante le giornate.
Sabato prossimo l'apertura degli stand del tartufo e gastronomici è prevista alle 9. Dalle 12 apertura stand gastronomico in piazza Umberto I, alle 16 presentazione del libro "Racconti" di Italia Conflitti al Centro studi Pasquale Mastroianni. Alle 16.30-18.30 AperiTartufo nello stand gastronomico in piazza Umberto I e a seguire la cena.

Domenica 20 novembre alle 9 apertura stand del tartufo e stand gastronomici. Dalle 11 degustazione di vini nello stand gastronomico in piazza Umberto I, dalle 12 apertura stand gastronomico in piazza Umberto I, alle 13 intrattenimento musicale con i "Mauro e Ale band" in piazza Umberto I.
Si proseguirà nel pomeriggio alle 16.30-18-30 con l'appuntamento dell'AperiTartufo nello stand gastronomico in piazza Umberto I. Seguirà la cena. Per maggiori informazioni è possibile seguire anche la pagina Facebook della festa del tartufo 2022, il sito www.comune.campoliappennino.fr.it o contattare i numeri 3467848817 - 3333294174.