La XIII Edizione del Premio letterario "Fiuggi Storia – Lazio Meridionale & Terre di Confine, è andata agli scrittori Piergiorgio Renna per il libro "I grandi imprenditori" (premio Fondazione Francesco Raponi), edito da Multimedia e a Fabio Bellisario per l'opera "Gli atleti della Lazio nella lotta di liberazione", edito da Eraclea.

Questo il verdetto del comitato dei lettori, presieduto da Luciana Ascarelli e Felice Vinci, riunitosi in precedenza nella sede di rappresentanza della Fondazione Levi Pelloni di Via Vittoria a Roma.
Il prestigioso Premio è stato a suo tempo voluto dallo storico Piero Melograni e dal giornalista Pino Pelloni e viene puntualmente promosso dalla Fondazione "Levi Pelloni" con il patrocinato dal Comune di Fiuggi.

La cerimonia
La cerimonia di premiazione si è tenuta in Municipio nella sala consiliare del Comune della città termale, alla presenza di tutti i finalisti e nel ricordo dello scrittore Maurizio Federico di Frosinone.
Nell'anno della post pandemia sono arrivati ben 42 libri sono stati segnalati per partecipare a questa tredicesima edizione. Edizione che ha visto salire sul podio lo scrittore e giornalista Piergiorgio Renna per il libro "I grandi imprenditori" e Fabio Bellisario per l'opera "Gli atleti della Lazio nella lotta di liberazione".