L'estate è finita ed è già tempo di bilanci. Anche per le attività culturali che si sono svolte nei mesi passati. A fare il punto sulle iniziative di Ceccano è il sindaco Roberto Caligiore. «Abbiamo chiuso un'estate ricca di eventi, molto partecipata e contrassegnata da appuntamenti di grande qualità. L'ultimo dei quali con l'Orchestra da Camera di Frosinone con il maestro Maurizio Turriziani. Lo avevamo inseguito da tanto tempo ed è arrivato proprio alla fine di questa estate».

Grande soddisfazione, insomma, anche per il fatto che nonostante la pandemia si è notata la grande voglia di partecipazione della città. «Una voglia di partecipazione incredibile fino all'ultima serata della manifestazione con la quale abbiamo chiuso la programmazione: l'Omaggio a Ennio Morricone con l'Orchestra da Camera di Frosinone realizzato con la collaborazione della Regione Lazio».

Tante emozioni con le musiche dei film che hanno fatto la storia del cinema.
«Non avevamo mai visto tanta gente entusiasta e con una grande voglia di partecipare – ha concluso Caligiore – Siamo partiti a giugno con il "Festival Francesco Alviti" e poi con le serate dedicate al santo patrono. A luglio il riuscitissimo ritorno delle Notti della Contea e poi le serate della musica. Il fiore all'occhiello è stata la prima edizione di "Ceccano in Jazz". Un format che intendiamo riproporre e che ha incontrato il grande apprezzamento del pubblico accorso in piazza XXV Luglio. Abbiamo cercato di accontentare tutti. Dai giovani alle famiglie. E finalmente siamo riusciti a vedere nelle nostre manifestazioni pubblico proveniente da altri centri della nostra provincia».

Tanta magia, come detto, anche nelle serate conclusive con le musiche di Morricone…
«Avevamo rincorso da tempo Maurizio Turriziani e l'Orchestra da Camera di Frosinone per organizzare un appuntamento a Ceccano. Poi ci è capitata questa occasione ed è stato per noi un grandissimo onore ospitare un musicista che ci invidiano in tutto il mondo e che ha avuto un rapporto strettissimo e una lunga collaborazione artistica con il maestro Morricone. Ci ha regalato due notti di grandi emozioni che speriamo di replicare anche il prossimo anno».