Tra spettacoli e solidarietà: nasce la Nestor Theater Company. Lo storico teatro Nestor della città di Frosinone avrà un corpo di ballo. Alla vigilia della nuova stagione teatrale, lunedì prossimo, la compagnia sarà presentata insieme al sindaco Riccardo Mastrangeli e agli assessori Fabio Tagliaferri e Simona Geralico.
Il progetto nasce sotto la direzione artistica di Kevin Arduini e sarà composta da ballerini professionisti noti sia sul piano nazionale che internazionale. A loro si aggiungeranno giovani ballerini opportunamente selezionati. Inoltre, parteciperanno anche cantanti, musicisti e attori professionisti.

La compagnia darà il via a numerosi spettacoli teatrali che sanno inseriti nella stagione 2022/2023. Ma non solo, partirà anche un tour in altri teatri italiani ed esteri. È già stato fissato uno spettacolo all'interno del prestigioso teatro Lisinski di Zagabria in Croazia. Qui la compagnia si esibirà insieme a Danza d'Autore il prossimo 13 dicembre.

Tra gli obiettivi della Nestor Theater Company c'è anche quella di sostenere i progetti umanitari e di volontariato della fondazione internazionale "Il giardino delle rose blu", fondata e coordinata da don Ermanno D'Onofrio. «Molto è già stato fatto, a partire dal primo maggio 2022, con il ricavato degli spettacoli, sono state donate quattro ambulanze al popolo ucraino – dice il presidente della fondazione – stiamo per consegnare quindici borse di studio ad altrettanti bambini e ragazzi ucraini ospiti in varie città d'Italia. Abbiamo continuato a sostenere anche l'ospedale pediatrico di Gornja Bistra in Croazia».

Soddisfatto il direttore artistico Kevin Arduini che commenta: «Nonostante le numerose difficoltà che in questi ultimi due anni ha dovuto affrontare il settore dell'arte e dello spettacolo, particolarmente colpiti dall'emergenza Covid, sono davvero felice e onorato di intraprendere questo nuovo percorso. Una strada fatta da molti sacrifici, ma anche da molte soddisfazioni che arricchiranno il nostro essere». Un'importante novità per il capoluogo ciociaro.

«Nella mia città – continua Kevin Arduini – è la prima volta che viene creata una compagnia legata al teatro Nestor. Per me è un onore, ma anche una grande responsabilità che porterò avanti sempre con passione e grande entusiasmo».
Don Ermanno D'Onofrio, che nella compagnia ricopre il ruolo di artist manager, aggiunge: «La stagione teatrale che abbiamo messo in scena sarà composta da cinque meravigliose tappe e ci accompagnerà nel corso del nuovo anno. Grazie al coinvolgimento dell'assessorato ai Servizi sociali sarà offerta l'opportunità a ben 250 persone bisognose di partecipare».