La love story trala cantante sorana Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio è arrivata al capolinea dopo tredici anni. La conferma arriva dalla stessa artista in un'intervista a "Vanity Fair". L'estate scorsa la coppia in una nota aveva annunciato un «periodo no» della loro storia. Anna da allora vive insieme al figlio Andrea di 7 anni in un appartamento ai Parioli a Roma. «Sto cercando di imparare a restare sola», dice l'interprete di tanti brani di successo. Nell'intervista a "Vanity Fair" Anna Tatangelo spiega i motivi della rottura con D'Alessio. «Non voglio essere una persona scontata dentro casa. Un arredo che sta lì afferma. Mi sono sempre dovuta dimostrare più grande per essere all'altezza dell'uomo che amavo. Ora non devo più.
Non c'entrano altre persone. Litigavamo sempre più spesso». Anna Tatangelo e Gigi D'Alessio si erano incontrati nel febbraio 2005, ma solo nel dicembredel 2006 era arrivata la conferma della loro relazione. Gigi era ancora sposato con Carmela Barbato, dalla quale ha avuto tre figli. La separazione ufficiale dalla moglie è arrivata solo nel 2014 mentre nel 2010 è nato Andrea. «Gigi è il classico napoletano che vuole tutti intorno - racconta Anna. Il salone era sempre pieno di gente ma alla fine ricordo una sola vacanza veramente nostra, a Dubai. Così un giorno gli ho detto: "Vogliamo allontanarci un attimo e capire? Me ne vado". E lui non mi ha fermato. Le prime notti da sola sono state il panico. Volevo venisse a riprendermi sotto il palazzo. E invece si è perso sul raccordo anulare». Una storia finita anche per l'assenza del matrimonio: «Per me sarebbe stato importante come un altro figlio - continua-. Lui non è un uomo più grande ricco e famoso con cui mi sono messa e che ho lasciato ora per i problemi economici. Sono sempre stata indipendente, ancora di più oggi, che con un minore sarei potuta rimanere dov'ero, e invece neanche chiedo il mantenimento ogni mese».