Michela Persico si prepara a partorire. Ormai siamo quasi in dirittura d'arrivo, la famiglia Rugani si allargherà: in attesa del loro primo figlio, dopo aver arginato la minaccia del Coronavirus (entrambi l'hanno avuto), si concedono qualche momento di relax facendo una gita fuori porta. La prima dopo la fine del lockdown.
Ciascuno comincia a riappropriarsi dei propri spazi e lady Rugani, insieme a Daniele, difensore della Juventus, non è da meno: aspettando la ripresa del campionato – anche quello momentaneamente sospeso – c'è bisogno di staccare. Andare via per ricaricare le batterie. Ritemprasi per prepararsi al futuro professionale e sentimentale. Un figlio, del resto - scrive chedonna.it - è sempre una benedizione.

Figuriamoci poi se è il primo in un periodo come questo.
L'importante è aggrapparsi alle certezze. Agli affetti che non mancano mai e al sostegno, mai parco, dei più cari: compresi i followers che seguono con un certo trasporto le vicende della coppia. Persino nei momenti di relax, quando postano una foto spensierata che metta in mostra la loro complicità e voglia di sorprendere e sorprendersi all'insegna della semplicità. Così l'ultima foto della Persico fa venire voglia d'estate e di vacanze. Magari con la persona amata, magari con un amico, insomma in compagnia di quegli affetti stabili degni di questo nome: coloro che, nella buona e nella cattiva sorte (tanto per restare in tema), ci sono e ci saranno sempre e comunque. Dalla stessa parte, al fianco di chi ha trovato e sa trovare un momento per perdersi nei ricordi vivendo ugualmente il presente, con uno sguardo al futuro.

Allora la Persico si fa immortalare in barca, cullata dal mare: il primo della stagione per la giornalista che scrive "Come vi sembro in versione skipper?". Il costume intero mette in evidenza il pancione: il piccolo è impaziente di uscire, allo stesso modo i fan non vedono l'ora di conoscerlo. Perchè l'estate è uno stato d'animo che coincide, mai come adesso, anche con la rinascita. La Persico, supportata e amata da Daniele Rugani - conclude il servizio chedonna.it - ne è un perfetto esempio: l'aria di famiglia è palpabile persino nelle fresche e dolci acque della nostra sfavillante Penisola.