Nella settimana che celebra l'amore l'associazione culturale no profit "Iniziativa Donne" di Sora invita tutti a partecipare al format ideato cinque anni fa e intitolato "Troppe volte dimentichiamo di chiedere a noi stessi… Mi voglio bene?". Questa edizione, resa possibile grazie alla collaborazione con il liceo artistico "Antonio Valente", ha trovato nel Comune di Sora una sinergia d'intenti per divulgare la cultura del rispetto.

«L'incontro spiega "Iniziativa Donne"in una nota con la realizzazione di una mostra, nasce dalla volontà di vivere il quotidiano in modo diverso perché in questa società, che vede un crollo dei valori, la violenza nella cronaca, un mancato senso civico ed il declino dei sentimenti, è giusto voler bene volendosi bene, ripartire… ripartendo da se stessi. "Mi voglio bene?": una domanda che spesso non viene formulata perché tempi, orari ed impegni non lo permettono, o anche perché si teme di doversi guardare dentro e la risposta spaventa».

L'associazione sorana vuole fare della cittadinanza la vera protagonista dell'iniziativa e invita all'inaugurazione della mostra "Il selfie in un quadro" in programma domani alle 17.30 nell'area espositiva del museo civico (entrata piazza San Francesco). Gli autoritratti che compongono la mostra sono realizzati su tela e sono una rielaborazione grafica del ritratto degli autori, i ragazzi della V B, sezione arti figurative, del liceo artistico "Valente" di Sora.

Per la realizzazione su tela sono state utilizzate diverse tecniche pittoriche e materiche.
Gli studenti sono stati seguiti dai docenti Olga De Gasperis e Fabio Landolfi. Sarà possibile visitare la mostra "Il selfie in un quadro", con ingresso gratuito, dal 13 al 16 febbraio con i seguenti orari: 11-13 e 15-18.30.