Musica e parole di Paolo Belli al teatro comunale di Frosinone. Prosegue, con grande successo di pubblico, il cartellone della stagione di prosa autunnale, organizzata dall'amministrazione Ottaviani in collaborazione con l'Atcl e con il contributo della Banca Popolare del Frusinate. Questa sera alle 21, il teatro comunale Nestor infatti ospiterà lo spettacolo "Pur di fare musica"; con Paolo Belli, Juan Carlos Albelo Zamora, Gabriele Costantini, Mauro Parma, Enzo Proietti, Gaetano Puzzutiello, Peppe Stefanelli e Paolo Varoli. Paolo Belli torna in teatro con l'imperdibile sitcom musicale con la regia di Alberto Di Risio che ha riscosso successo strepitoso di critica e pubblico e numerosi sold-out per tre anni di fila.

Uno spettacolo divertente e trascinante che è un viaggio alla scoperta delle passioni e delle stranezze di chi, nella vita, è pronto a tutto pur di realizzare un sogno: suonare. Accompagnato da sette musicisti, Paolo Belli"gioca" con la musica, reinterpreta il suo repertorio con nuovi arrangiamenti, alternando performance musicali a intervalli comici: un format che è un punto di forza dell'artista, che l'ha usato con successo nei suoi spettacoli dal vivo. In un'ipotetica sala prove, Belli e i suoi musicisti stanno preparando il nuovo tour.

Qualcuno di loro, però, è in ritardo, e il titolare della sala gli propone di valutare alcuni musicisti suoi amici. Ma ai provini si presentano solo personaggi molto «originali»: "il Gelido", quattro gemelli che per dissapori familiari non suonano mai insieme, uno spagnolo che non sa lo spagnolo e il "padrone di casa", che gestisce la sala prove e nel tempo libero insegna percussioni.

Finito a sorpresa in questa strana band, il protagonista dovrà adeguarsi al linguaggio dei suoi stravaganti musicisti.
I biglietti si possono acquistare presso il teatro comunale Nestor (348 7749362; info@multisalanestor.it) e sul circuito ticketone.it. Per informazioni, inoltre, è possibile contattare l'ufficio comunale cultura al numero 0775/2656586; daniela.bordignon@comune.frosinone.it.