La Rocca Janula, l'antica fortezza medievale che spicca ai piedi del monte che sovrasta Cassino, entra nella lista delle dimore storiche del Lazio. «È una grande possibilità quella di far parte delle dimore storiche del Lazio e siamo felici che domenica 17 novembre la Rocca Janula possa partecipare a questa apertura straordinaria» ha annunciato l'assessore alla cultura, Danilo Grossi.

«La Regione sta investendo molto nella cultura, una cultura che porta sviluppo, crescita e turismo. La Rocca Janula è uno degli spazi più interessanti, riaperti dopo 70 anni proprio grazie a Zingaretti. Un luogo unico, un luogo meraviglioso a cui teniamo molto e che vedrà nei prossimi mesi la sua piena valorizzazione. Sia grazie ai lavori di 500.000 euro andranno a mettere in sicurezza la Torre, che per il progetto regionale di oltre 100.000 finanziato che permetterà si sviluppare un'accoglienza turistica di qualità oltre tanti eventi curati da associazioni giovanili».

Un ringraziamento speciale ai "Corvi di Giano", l'associazione che nel corso di questi anni sta curando l'apertura e la cura della Rocca Janula, attraverso la passione e l'amore della rievocazione. «Anche in questa occasione dell'apertura "I corvi di Giano" supporteranno l'amministrazione comunale accogliendo i turisti e gli appassionati» ha spiegato l'assessore.
Si potrà accedere liberamente dalle 9.30 alle 18, 90 persone ogni ora.