Doppio appuntamento, a Campoli Appennino, con il re della tavola, sua maestà il tartufo. Il 9 e il 10 e il 16 e il 17 novembre è infatti in programma la "Fiera del tartufo bianco e nero pregiato". Una festa dedicata ai buongustai ma anche alle famiglie e ai bambini con musica popolare, stand enogastronomici, artigianato artistico e tante sorprese. Prezioso e pregiato, raro e delicato, intenso e fragrante, il tartufo di Campoli Appennino in passato veniva spesso dato in dono a principi e re quando si recavano in viaggio in Ciociaria.

La storia di questo prodotto spontaneo si fonde nelle origini del piccolo centro ciociaro, tanto da poter essere considerato il simbolo della cultura e della tradizione del paese. Stand gastronomici sono previsti in piazza Umberto I. Lì si potranno gustare piatti al tartufo accompagnati da un ottimo calice di vino, partecipare a convegni e assistere a emozionanti showcooking con gli chef Viviana Spaguolo, protagonista domenica 10 novembre, e Salvatore Tassa, ospite speciale domenica 17.