Domani alle 16, nell'atelier "Memory Gate la porta della memoria", all'interno del complesso del museo Historiale di Cassino si svolgerà l'inaugurazione del progetto Memotech: salvaguardia e catalogazione delle memorie. «Un altro grande progetto per l'atelier abc all'interno del Museo Historiale di Cassino spiega Danilo Grossi, assessore alla cultura del Comune di Cassino. È un momento di grande attività e di progettualità realizzativa quella che si sta realizzando all'interno del museo Historiale che fa ben sperare per il futuro culturale legato al turismo della memoria.

Sono particolarmente soddisfatto, in particolare, per questo progetto chepermetterà dicatalogare tutto il materiale che in più di 70 anni è stato creato in merito alla seconda guerra mondiale e alla Linea Gustav. Proprio per questo all'interno del museo Historiale nascerà un veroe proprio archivio storico della città». All'interno dell'Historiale si sono tenuti nei giorni scorsi anche visite animate e laboratori educativi per bambini. Il tema è stato quello della seconda guerra mondiale e soprattutto della battaglia di Cassino, raccontata ai bambini.

Filmati, visualizzazioni in 3d e cartine della linea Gustav hanno incuriosito sia i più grandi che i bambini, i quali hanno avuto anche l'opportunità di fare visite guidate e laboratori a tema. Anche in questo caso, l'assessore Grossi non nasconde l'orgoglio: «Vedere un museo che fino a qualche mese fa era chiuso, essere visitato da famiglie entusiaste, da centinaia di bambini che, attraverso visite guidate e laboratori hanno scoperto la propria storia e la storia dei propri nonni, è una delle soddisfazioni più grandi, per chi fa il mio lavoro.