Il loro video "La ballata del Sacco" è stato un successo di condivisioni. I loro brani e la loro musica sono un concentrato di emozioni. Ora sono pronti a presentare il secondo disco "Sogni nel Sacco". Appuntamento venerdì alle 21 in piazza Madonna del Piano a Morolo. Sono carichi e pieni di entusiasmo i componenti del gruppo Brigallè: al tamburo a cornice e voce Giulia Mengozzi, all'organetto Diego Pistolesi, ai fiati Stefano Bauco, alla chitarra e basso Luciano Moriconi, alla fisarmonica Andrea De Castro, voce Tommaso Bauco.

E proprio tutti loro hanno dato voce mesi fa alle parole della gente. Al grido d'allarme di chi vorrebbe respirare aria pulita, buttandosi alle spalle una parola che racchiude tutta la loro preoccupazione e paura: inquinamento. E l'attenzione con la loro clip "La ballata del Sacco", sono riusciti ad attirarla. Ora presentano "Sogni nel Sacco".

«La nostra associazione "Gente allegra", che promuove e sostiene la divulgazione della musica popolare, è lieta di presentare questa nuova sfida: produrre un nuovo disco musicale di brani inediti scritti e musicati dai componenti del Gruppo Brigallè. Dopo il fortunato successo ottenuto - spiegano dall'associazione - con il primo disco Sangue divino che ci ha regalato grandi soddisfazioni prima tra tutte il palco dell'Umbria Folk Festival 2017, abbiamo voluto riprovarci ancora. Il nuovo viaggio musicale che abbiamo intrapreso ha visto protagonista la nostra terra "La Ciociaria", il titolo scelto non a caso "Sogni nel Sacco" è la frase più giusta per raccogliere brani dedicati ad una utopica speranza. Oltre al tema dell'inquinamento abbiamo parlato delle schiavitù sociali, d'amore, di brigantaggio, rispolverando un passato che amiamo ricordare ‘I Saturnali' di Ernesto Biondi", speranzosi che oggi come allora non sia sempre "il potente" a decidere le sorti del più debole. La magia di questo nuovo lavoro ci onora dalla presenza del maestro Gianni Perilli autore di numerose opere quali la famosissima colonna sonora del programma Rai "Linea Blu"».