Danza al Parco, ci siamo. Parte stasera, all'interno del Parco Matusa, la manifestazione che vedrà protagoniste le scuole di danza delle province di Frosinone e di Latina. Si tratta di una tre giorni (venerdì 12, sabato 13 e domenica 14 con inizio in programma alle 21) che si pone l'obiettivo di promuovere lo studio della danza. Dalla classica alla moderna passando per l'hip-hop. Ma "Danza al Parco" rappresenta, inoltre, un'opportunità per le scuole partecipanti di mostrare al pubblico dell'A r ena Matusa Festival le performance dei loro allievi. Attraverso la manifestazione, non competitiva, undici scuole delle province di Frosinone e Latina presenteranno, dunque, un mini-show della durata massima di venti minuti. E domenica, nella serata finale, invece, lo spazio a disposizione delle scuole partecipanti sarà di dieci minuti e sarà possibile presentare anche un'esibizione diversa da quella programmata nella prima serata.

Le scuole che prenderanno parte all'evento sono Matrice N, Danza & Danza, New Studio 3, Sati Spettacolo, New Fitness Club, Futura, Arte e Balletto, Hip Hop Accademy, Backstage, Art Maison Accademy, Flamingo Dance & Wellness. Si prevede, per le tre serate della kermesse, un'ampia partecipazione di pubblico anche in considerazione degli ospiti presenti: per aumentare il livello di professionalità e per soddisfare ancora di più il pubblico, infatti, sono previste presenze di ballerini e ballerine che hanno raggiunto importanti traguardi professionali. Gli ospiti, nello specifico, saranno Vincenzo Di Primo, ventunenne ballerino di danza classica e finalista nel programma televisivo "Amici di Maria De Filippi" nel 2018; Gabriele Esposito che, da due anni, è parte integrante del corpo di ballo dello stesso programma e ha primeggiato nella quindicesima edizione.

Ma non è finita qui perché, tra gli ospiti presenti, ci sarà anche Francesca Tocca, ballerina professionista ed entrata nel gruppo del programma televisivo condotto da Maria De Filippi. Il Parco Matusa, con l'Arena Matusa Festival, si conferma, quindi, una location estiva di grandi eventi. Si tratta di un luogo che è diventato un punto di riferimento per diverse generazioni. E per le famiglie, provenienti non soltanto dal capoluogo. L'obiettivo degli organizzatori è proprio quello di far diventare, grazie a una serie di eventi, il luogo un punto di riferimento prezioso per le manifestazioni di carattere provinciale.
E la tre-giorni che parte stasera e che vedrà insieme le scuole di danza delle province di Frosinone e Latina ha proprio queste finalità. Il conto alla rovescia è terminato. Via alla danze al Parco Matusa.