Si chiude con un forte applauso la tre giorni dedicata a 'sua maestà' la pizza. Migliaia di persone hanno affollato l'Arena Matusa Festival di Frosinone per tre serate all'insegna della gastronomia, della buona musica e del divertimento. Il 'Pizza Village' ha entusiasmato un po' tutti, grandi e piccini, soddisfando svariati gusti: si poteva scegliere tra la pizza napoletana, quella romana e la pinsa, spaziando tra tanti ingrediente e farciture. Ma quando parliamo di gusti non intendiamo solo quelli gastronomici ma anche quelli musicali. La prima serata, quella del venerdì, è stata animata dall'esibizione di 'Daniele si nasce', cover band di Renato Zero.

Il sabato ha invece visto le braccia al cielo per la tribute band di Vasco Rossi, 'Siamo solo noi', mentre le luci si sono spente ieri sulle note di Rino Gaetano con lo show del gruppo 'I sei ottavi'. La fresca e rilassante cornice del Matusa è stata l'ideale scenografia per i tanti avventori che hanno voluto saggiare il talento dei 'professionisti della pala', i quali si sono avvlasi di eccellenti materie prime come le farine Polselli e le fresche mozzarelle di Francia Latticini. Onorata la 'più amata dagli italiani e nel mondo', la suggestiva location del Matusa, nel cuore del capoluogo, si presterà ad un nuovo evento che partirà questa sera e andrà avanti fino al 18 agosto, intervallato da altre serate, 'Cinema sotto le stelle'.