Musica per la pace. E' questo il titolo del concerto che si terrà domani, venerdi 22 febbraio, alle 18 all'Aula Pacis di Cassino e che aprirà ufficialmente i festeggiamenti in onore di San Benedetto, patrono d'Europa e patrono della Città di Cassino.

Ad organizzare questo importante evento, la Fondazione San Benedetto, l'Abbazia di Montecassino e l'Associazione Atopon, con la collaborazione della Banca Popolare del Cassinate, che, anche quest'anno, è partner dell'evento.

Un appuntamento importante per celebrare, attraverso la musica, anche il settantacinquesimo anniversario della distruzione di Cassino e Montecassino.

Sul palco la Rome International Orchestra, diretta dal Maestro Giorgio Proietti, professore Ordinario di Direzione d'Orchestra presso il Conservatorio Licinio Refice di Frosinone e che vanta un curriculum di altissimo livello. Proietti ha studiato Direzione di Orchestra con prestigiosi Maestri come Leonard Bernstein, Gustav Kuhn, Carlo Maria Giulini e molti altri. A 25 anni ha debuttato come Direttore d'Orchestra alla Sala Verdi del Conservatorio di Milano con l'orchestra "Pomeriggi Musicali", in un concerto trasmesso dalla Rai. Ha diretto le più importanti orchestre in Italia e all'Estero, tra cui l'Orchestra Sinfonica Giuseppe Verdi di Milano, la "Arturo Toscanini" di Parma, l'"Orchestra Regionale del Lazio", i "Filarmonici di Roma", l'"Orchestra filarmonica di Cracovia", l'"Orchestra Nazionale" di Budapest, il Teatro nazionale dell'Opera di Sofia, l'"Orchestra dell'Arena" di Verona. Ha lavorato in Giappone e a Città del Messico, ottenendo numerosi successi e riconoscimenti. 

La Rome International Orchestra è una prestigiosa formazione musicale fondata e voluta proprio dal Maestro Proietti, che ha al suo attivo importanti esibizioni e collaborazioni con artisti di fama nazionale e internazionale. E' stata invitata a partecipare al concerto per il Ministero degli Esteri, al Concerto per il Ministero della Marina, al concerto dei finalisti del concorso "G. Petrassi" presieduto da Ennio Morrricone. Inoltre, ha partecipato a "Viaggio in Italia", il concerto dedicato ai Ministri dei Paesi Membri della Comunità Europea tenuto al Parco della Musica, e che ha visto, tra gli interpreti, Andrea Bocelli e Luciana Savignano.

Nel corso della serata di domani verranno eseguiti brani di Albinoni, Mozart, Bach, Elgar, Grieg, Barber.

«La nostra banca è particolarmente onorata – dice il Presidente della BPC Donato Formisano – di partecipare a questo evento e di potersi affiancare a istituzioni prestigiose per questo importante appuntamento. Apriamo nel modo migliore i festeggiamenti in onore del Santo Patrono d'Europa e della Città di Cassino, al quale tutta la cultura occidentale deve moltissimo. Un modo per celebrare la ricorrenza dei 75 anni della distruzione di Cassino e Montecassino, che segnò così pesantemente la nostra storia, e lo facciamo nel miglior modo possibile: con la musica e con la cultura, ricordando sempre il valore della pace, bene prezioso che tutti siamo chiamati a custodire».