Dopo le Notti della Contea e il Festival della Filosofia, i riflettori sono di nuovo puntati sul Castello a Ceccano: è partita martedì scorso la prima edizione di "Incontri musicali al Castello dei Conti". Fino a martedì 31 luglio le sale del Castello accoglieranno una masterclass di musica dal mattino fino alle 20. Questi workshop giornalieri, tenuti da docenti di fama mondiale, sono seguiti da trenta studenti in arrivo in questi giorni da tutto il mondo.

A seguire, ogni sera, un concerto (ingresso gratuito) a cura dei docenti e degli allievi della masterclass. Unire musica, arte, storia, cultura e turismo è una sfida ardua, ma l'associazione "Controtempo"ha deciso di raccoglierla, con la compartecipazione del Comune di Ceccano e dell'Aspiin, Azienda speciale della Camera di Commercio di Frosinone e il patrocinio della Presidenza della Regione Lazio e della Camera di Commercio. «Ringraziamo l'amministrazione comunale e gli addetti ai lavori ha dichiarato il direttore artistico dell'evento Eugenio Catone, durante la rassegna stampa che hanno messo a nostra disposizione i locali del castello e della biblioteca comunale e i pianoforti.
Questo ci ha spronato a fare del nostro meglio per questa prima edizione».

A seguire l'intervento del sindaco Roberto Caligiore: «Abbiamo vinto una scommessa: quella di rivalutare il castello come luogo d'interesse non solo storico, ma anche musicale, artistico e culturale. L'associazione "Controtempo" ha avuto il coraggio di crederci, insieme alla Camera di Commercio e agli altri enti. Ora stiamo ricevendo ulteriori conferme: a partire da settembre, infatti, il castello sarà sede d'esame dell'università Pegaso per tutto il territorio della Regione Lazio»