La stagione teatrale di prosa al Nestor proseguirà domani, lunedì 29 gennaio alle 21, con due famosissimi atti firmati dalla "signora del brivido", Agatha Christie.

Organizzato dall'amministrazione Ottaviani in collaborazione con l'Atcl e il prezioso supporto finanziario della Banca Popolare del Frusinate, partner indispensabile per la realizzazione dell'evento culturale, il cartellone del teatro comunale vedrà in scena, "Dieci piccoli indiani... e non rimase nessuno"; regia di Ricard Reguant, progetto artistico di Gianluca Ramazzotti e Ricard Reguant. Con Giulia Morgani, Tommaso Minniti, Caterina Misasi, Pietro Bontempo, Leonardo Sbragia, Mattia Sbragia, Ivana Monti, Luciano Virgilio, Alarico Salaroli, Carlo Simoni. Pubblicato nel 1939, il libro da cui è tratto lo spettacolo è considerato, ancora oggi, il capolavoro letterario di Agatha Christie. Con il suo sensazionale record di 110 milioni di copie, è il libro giallo più venduto in assoluto, e si è pertanto piazzato all'undicesimo posto nella classifica dei best-seller con più incassi della storia (terzo posto, se consideriamo solo i romanzi). La storia è nota. Alla vigilia della seconda guerra mondiale, dieci persone che non si conoscono tra loro sono state invitate, per vari motivi, su una bellissima isola deserta. Arrivati nelle camere, trovano affissa agli specchi una poco benaugurante filastrocca, "Dieci piccoli indiani"... Delitti, accuse, sospetti, colpi di scena non mancheranno in questa versione diretta dallo spagnolo Ricard Reguant, che presenta uno svolgimento mozzafiato che incontrerà, senz'altro, i favori del pubblico.

È possibile acquistare i tagliandi presso il teatro comunale Nestor (348/7749362) e su ticketone.it. Per informazioni, si possono contattare anche i numeri 0775/2656586 o 2656588.