«Le vittorie cominciano subito dopo le sconfitte. Ragazzi non perdete mai la fiducia in voi stessi!». Con queste parole Valentina Vezzali ha salutato ieri pomeriggio i giovani di Exodus.
Cassino. La campionessa ha accolto l'invito del presidente della Asd Exodus Aldo Terranova e del responsabile della comunità Luigi Maccaro: nell'occasione è stata quindi presentata la IXX edizione del Circuito Europeo U17 di fioretto Maschile e femminile che si terrà il prossimi 20 e 21 gennaio e alla quale parteciperanno circa 400 atleti in rappresentanza di oltre 30 Paesi di tutto il Mondo. Prima schermitrice al mondo a essersi aggiudicata tre medaglie d'oro olimpiche individuali in tre consecutive edizioni, più altri tre ori olimpici nelle gare a squadre, ha vinto anche un argento e un bronzo singoli e un bronzo a squadre nello stesso evento. Vincitrice anche di sei titoli mondiali e di cinque titoli europei (individuali), in carriera ha vinto 11 volte la Coppa del mondo e 15 volte il titolo nazionale assoluto individuale, cui si aggiungono i 12 conquistati a squadre. È l'atleta italiana che ha conquistato più medaglie in assoluto ed è da molti considerata la più grande schermitrice di sempre. Unica atleta italiana, insieme con lo schermidore Edoardo Mangiarotti, a vincere sei medaglie d'oro olimpiche. All'evento hanno preso parte, tra gli altri, l'ex sindaco Petrarcone, l'ex rettore Attaianese, la consigliera regionale Bianchi e il consigliere comunale Terranova. Soddisfatto dell'evento si è detto il responsabile della comunità Exodus Luigo Maccaro che ha evidenziato come oggi Exodus sia sempre più un veri centro di aggregazione giovanile.