Emozioni a tinte gospel nella chiesa "Sacra Famiglia" di Frosinone per un concerto natalizio che ha visto protagonisti i bambini, dai cinque agli undici anni, della scuola primaria "Giovanni XXIII". Moltissime le persone presenti che hanno assistito allo spettacolo. Familiari, amici, fedeli o semplici curiosi hanno vissuto la mattinata in compagnia del baby coro, diretto in modo ottimale, che ha saputo rendere speciale qualche ora. Nel segno del Natale e della felicità.
I protagonisti
Centocinquanta bambini in rosso, giallo, verde, celeste hanno colorato l'ambiente. E, con il calore delle loro voci, lo ha saputo riscaldare in modo magnifico. Dalla poesia "L'albero dei sentimenti" alle canzoni: da "Ama e dimentica", scritta da Papa Francesco, a "Le note di Natale" passando per "Oh happy day" e "Halleluja". E ancora "A Natale puoi" e "Imagine", testo universale di pace composto da John Lennon. Si sono esibiti anche in altri canti: "I will follow him", "Amazing grace" e "Glory glory". Canzoni intervallate da al cune letture con un comune denominatore riscontrabile nel titolo del concerto, "Io non ho paura". Queste le letture: "Non abbiate paura", Canta l'amore", Trova il tempo", Bambino Gesù asciuga le lacrime", "Tienimi per mano", "È Natale" e "Io ho un sogno". L'evento è stato realizzato grazie anche al contributo dello sponsor, il "Dopo lavoro ferroviario" del presidente Gaetano Tedeschi. Nel corso della manifestazione hanno preso la parola sia don Pietro, parroco della "Sacra Famiglia" che ha posto l'accento sull'importanza e sul significato e sui valori della festa del Natale, che la preside dell'istituto scolastico Mara Bufalini, entusiasta per un concerto che ha saputo emozionare tutti i presenti. Emozioni a tinte gospel. Un inno alla vita nella chiesa "Sacra Famiglia" con i bambini protagonisti.