Il 4 novembre con una significativa cerimonia in onore dei caduti dell'ultima guerra, si commemora anche la giornata dell'Unità nazionale e delle forze armate. L'amministrazione comunale, guidata dal sindaco Gianpio Sarracco, in occasione del 99° anniversario della vittoria, ha stilato un programma che prevede due distinti appuntamenti.

Alle 11, nella centrale piazza Trento, alla presenza di autorità civili e militari, è previsto il raduno con l'ingresso del Gonfalone cittadino e l'alzabandiera. A seguire la lettura del bollettino della Vittoria e la benedizione del monumento ai Caduti, di recente restaurato, con deposizione di una corona d'alloro. Subito dopo la recita di poesie a cura degli alunni della scuola media. Prenderà poi la parola il sindaco Sarracco per un'allocuzione celebrativa.

Alle ore 12 la cerimonia si sposterà a Fontana Liri Superiore con ritrovo in piazza Marconi. Il corteo sosterà davanti alla lapide che ricorda i nomi di militari e civili fontanesi caduti in guerra per difendere la nostra Nazione e l'ideale di libertà.