Taglio del nastro per lo stadio "Benito Stirpe" alla presenza del sindaco Ottaviani, del presidente del Frosinone Calcio, del Prefetto Zarrilli, del vescovo Spreafico e altre autorità del territorio ciociaro e nazionale. Prosegue, sotto una pioggia fitta, la festa per la "prima" del nuovo impianto del capoluogo ciociaro.

Il sindaco Ottaviani ha dichiarato: "Prendo da esempio le parole di Steve Jobs: "Stay hungry, stay foolish" che vuol dire "restate affamate, restate folli". Prima di noi ha dato il via a questo grande sogno il cavalier Benito  Stirpe. Questo stadio è l'esempio della sinergia tra pubblico e privato".

Presente allo stadio Benito Stirpe anche il presidente del Coni Giovanni Malagò.

"Essere qui mi riempie di felicità. Complimenti perché qui in tempi record sono stati fatti i lavori in piena normativa Uefa. I banner tricolori intorno al campo fanno capire che questa opera, questo evento, è di carattere nazionale. A Maurizio Stirpe faccio i complimenti. Ha dato la giusta rotta alla barca. In Italia ha cominciato Reggio Emilia con il Mapei, poi la Juventus e l'Udinese e ora arriva il Frosinone. Il Benito Stirpe è uno stimolo per tutti quanti. Copierei questo impianto per tante altre città. Il calcio italiano ha bisogno di questo".

Ci siamo. L'inaugurazione dello stadio "Benito Stirpe" entra nel vivo sotto una pioggia battente. La nuova "casa" del Frosinone Calcio va riempiendosi di appassionati che, in un'atmosfera emozionante, stanno assistendo all'esibizione degli sbandieratori di Cori nella prima parte del programma denonimata "Benvenuti a Casa" e alla sfilata delle squadre giovanili del club canarino, le affiliate e i poli autorizzati. Successivamente ci sarà il vero e proprio taglio del nastro alla presenza del Ministro per lo Sport Lotti. Cresce l'attesa anche per la gara amichevole "Notte da Leoni" tra Frosinone Prima Squadra e Primavera.

Il Ministro per lo sport Luca Lotti a Frosinone per l'inaugurazione dello stadio "Benito Stirpe", impianto di ultima generazione che ospiterà le gare casalinghe del club giallazzurro.

"Un plauso al presidente Maurizio Stirpe e alla città di Frosinone per la realizzazione di questa opera. Un segno che la Società ha voluto investire sul futuro. Mi auguro che ci siano molte altre realtà in Italia che seguiranno questo esempio".

Domani ampio servizio su Ciociaria Oggi

Atmosfera emozionante allo stadio "Benito Stirpe" per l'inaugurazione dell'impianto di ultima generazione che ospiterà le gare casalinghe della squadra giallazzurra. Cresce l'attesa da parte degli appassionati che vivranno una giornata unica con il "battesimo" della tanto attesa opera ubicata in zona Casaleno. Il programma prevede il taglio del nastro alla presenza del Ministro per lo Sport Lotti e successivamente la partita tra la Prima Squadra canarina e la formazione Primavera.