Premiati i vincitori della Jam "Città di Fondazione Regeneration" della Regione Lazio, una applicazione che mette in rete le Città di Fondazione attraverso un sistema tecnologicamente avanzato, con l'obiettivo di riconoscere e dare valore ai luoghi e alla loro memoria storica: il progetto MetaCities è il vincitore della Jam "Città di Fondazione Regeneration" organizzato da BIC Lazio per conto della Regione Lazio.

Domenica pomeriggio, davanti ad una plaeta di oltre cento persone, il Direttore di BIC Lazio Laura Tassinari ha premiato le migliori idee imprenditoriali nate dopo 36 ore di progettazione nello Spazio Attivo di Colleferro. L'obiettivo della Jam, che si è tenuta dal 28 al 29 gennaio, è stato la valorizzazione delle Città di Fondazione attraverso progetti di rigenerazione urbana e grazie al contributo diretto dei cittadini.

Secondo classificato RegenerAter, un progetto che ha posto l'attenzione su di un aspetto comune a tutte le Città di Fondazione: il quartiere Ater. L'idea è la rigenerazione urbana attraverso orti verticali e giardini pensili, rifunzionalizzando gli spazi comuni.

Al terzo posto Prospettive, un hub formato da associazioni il cui scopo è portare valore alle Città di Fondazione attraverso azioni diversificate, rinnovando il senso di comunità.

Due le menzioni speciali, a Sensorial Identity e a Mu.Di, due cammini esperenziali che si integrano perfettamente. Il primo focalizzato sulla ricostruzione storica di percorsi cittadini e sulla valorizzazione delle Città di Fondazione; il secondo sull'innovazione tecnologica con l'obiettivo di riprodurre suoni, luci ed immagini di quegli stessi luoghi.

Alla Jam hanno preso parte 50 persone e 9 team che si sono sfidati, con il supporto di mentor e tutor, nel corso di due giornate di lavoro. In palio 6mila euro: 3mila al vincitore, 2mila al secondo e mille euro al terzo classificato.

In giuria: Miriam Cipriani, Direttore Assessorato Cultura e Politiche Giovanili Regione Lazio; Pio Baldi, Presidente Accademia Pontificia Belle Arti e Lettere; Heleni Porfyriou, CNR ICVBC; Laura Tassinari, Direttore Generale BIC Lazio.

Tutte le idee progettuali ed i team nati nel corso della Jam avranno il supporto degli Spazi Attivi della Regione Lazio per dare vita a startup innovative.