Serrone si prepara a celebrare le festività con un palinsesto di iniziative fedele alla tradizione e attento alla sostenibilità sociale e ambientale, che per tutto dicembre fino all'Epifania allieterà il paese. Il presepe a grandezza naturale, i mercatini artigianali, le cantine enogastronomiche nel cuore del borgo. La magia di spettacoli e letture animate pensate per i più piccoli; i concerti bandistici, la ritualità diffusa di presepi e degli addobbi natalizi accende il Natale a Serrone 2023.

Il programma natalizio attuato e promosso dal Comune di Serrone è realizzato sotto la guida ed il coordinamento dell'assessore alla pianificazione e sviluppo Enilde Tucci. Importante la partecipazione e la collaborazione delle associazioni del territorio l'Associazione Culturale Serrone, la Pro Loco, Fare Verde, Ass. Culturale Quando il Papa era Re, la Croce Rossa, le guardie agroforestali ed ancora i ragazzi del Gruppo Giovani Serrone voluto e coordinato dal consigliere con delega alle politiche giovanili Giulia Atturo ed il prezioso contributo di tanti cittadini che ormai da tempo si prestano e offrono il loro tempo supportando l'assessorato negli eventi e nelle manifestazioni a Serrone: Alessandro Felici, Fabiana Fraiegari, Alessandro Testa, Alessio Gabrielli, Elisa Mauti, Sara Presciani, Federico Saturnini, Giada Piacentini, Kristiana Shequeri, Fabio Ieranò, Valeria Bernardini, Alessandro Prili, Tonino Serafini i mastri falegnami Franco Moscetta, Stefano Verani, Gianni Papetti, Claudio Ceccaroni, le referenti dei mercatini Tilde Ieranò e Patrizia Serafini ed inoltre la cantine enogastronomiche e le attività produttive del territorio.

Il commento
«Il Natale è un momento speciale – dichiara il sindaco di Serrone Giancarlo Proietto - sono convinto che iniziative come queste, che coinvolgono le famiglie, i bambini, le associazioni e le attività produttive favoriscono il diffondersi dello spirito di comunità che ancora si può respirare nei piccoli centri come il nostro e che riescano a garantire una calorosa accoglienza ai turisti che decideranno di trascorrere qualche giorno a Serrone».
«Abbiamo cercato di creare un calendario di iniziative pensate ad hoc per tutte le famiglie, dichiara l'assessore Enilde Tucci- allo scopo di coinvolgere grandi e piccini in nuove attività ed eventi, mantenendo però salde le iniziative storiche legate alla tradizione serronese.
L'obiettivo anche quest'anno – continua l'assessore - è quello di valorizzare il paese rendendolo attrattivo e vivace nel periodo più "magico" dell'anno, e di mettere in luce il lavoro svolto da tutti gli "attori" coinvolti, che hanno messo in campo le proprie energie allo scopo di creare un'atmosfera festosa che contribuisce anche a promuovere l'identità e l'economia locale».

Il programma
Si parte l'8 dicembre con la consueta benedizione del presepe etnografico a grandezza naturale allestito da 27 anni grazie all'associazione culturale Serrone presieduta da Tonino Serafini. A seguire il 9 e 10 l'appuntamento con "Svicolando a Natale": due giorni in cui sarà possibile degustare prodotti dell'enogastronomia locale nelle postazioni dislocate lungo il centro storico. Ci saranno diversi artisti musicali che renderanno l'evento ancora più magico insieme a diversi artisti che faranno spettacoli di intrattenimento sia per adulti che per bambini. Il calendario prosegue con diverse giornate dedicate alla musica ed alla cultura che coinvolgeranno l'intero territorio. Dall'8 dicembre al 6 gennaio, dunque, tante iniziative a Serrone: Presepe etnografico a grandezza naturale, Svicolando a Natale, Street Food, Mercatini Artigianali, Cantine enogastronomiche, Laboratori natalizi, Tornei natalizi, Concerti di Natale, Presepi sul territorio. Non resta che raggiungere il caratteristico paese ciociaro per vivere tutta l'atmosfera magica delle festività natalizie con tanti appuntamenti che sicuramente regaleranno emozioni, divertimento a grandi e bambini. Appuntamenti che prenderanno il via venerdì prossimo e dureranno fino all'Epifania. Grande attesa anche per il caratteristico presepe.