Epiphyllum: la gemma dei cactus che dà vita a fiori unici per bellezza e profumi. Uno di questi sboccerà domani alla villa comunale e promette di tenerci compagnia per tutto il weekend. Epiphyllum infatti è anche il nome della mostra collettiva di arte contemporanea, organizzata da Daniele Amelio e Paolo Fiorini, con l'intento di ricreare a Frosinone quell'atmosfera che si respirava nei caffè parigini tra 800 e 900. Proprio come una colazione parigina, l'evento sarà servito domani e domenica dalle 10.30 e si prolungherà per tutta la giornata.

Sedici artisti, più di sessanta opere che spaziano dalla pittura alla scultura, passando per la videoart e le performance. Lontana dalle mostre statiche in cui il pubblico sembra essere solo di passaggio, Epiphyllum vuole essere un'esperienza. Un'esperienza multisensoriale, di quelle che coinvolgono per davvero. «Vogliamo incontrarci tutti, scambiare idee e pensieri in una situazione fresca e dinamica – hanno dichiarato i giovani organizzatori – Desideriamo che chi entrerà alla mostra decida di restare per passare del tempo di qualità con noi. Siamo convinti che un'atmosfera frizzante possa aggiungere quel quid in più all'arte, a chi è un fruitore abituale e anche a chi sta iniziando oggi ad apprezzarla».

La votazione delle opere senza dubbio renderà il pubblico attivo. A ciascun visitatore infatti saranno consegnate delle fiches colorate grazie alle quali potrà scegliere la propria opera preferita tra quelle esposte, contribuendo di fatto alla premiazione che avverrà nella giornata conclusiva di domenica. Come ricordato, l'esposizione aprirà domani alle 10.30, con tanto di brindisi inaugurale a mezzogiorno. Si proseguirà domenica con una giornata fitta di appuntamenti che culminerà con la jam session con protagonisti tutti gli artisti che hanno partecipato al vernissage: Daniele Amelio, Vittoria Amici, Leonardo Antonucci, Alex Asavei, Angelo Beltempo, Mihaela Conti, Francesco Falace, Lorena Falanga, Paolo Fiorini, Luca Grossi, Anna Iaboni, Gaia Mascetti, Silvia Mizzoni, Nycol, Davide Santachiara e Luca Spatola.

Alle 14 inizierà l'aperitivo con l'artista che vedrà susseguirsi diversi ospiti. Alessandro Zaccheo intratterrà con la sua performance di poesia, poi sarà la volta della musica dal vivo: prima Edoardo Camilli e Federico Pizzutelli, poi suoni che spaziano dal classico all'etnico con Filippo "Corale". Ci sarà anche il giocoliere circense Elia Bartoli. Alle 16 è previsto l' "Epiphyllum Prize 2023" con le premiazioni. Per scoprire chi salirà sui tre gradini del podio, ma soprattutto per godere di un momento che risvegli i nostri sensi, non resta che andare alla villa comunale domani e dopodomani.