La mostra di pittura "Optical" organizzata dal liceo artistico "Valente" di Sora con le classi 4ªB e 5ªB del corso di arti figurative del docente Fabio Landolfi, giunge alla fine di un percorso di studio sul colore, sulla grafica e sugli effetti ottici dell'optical art. Le trentacinque tele, tutte della misura di cm 80x80 risultano coloratissime, originali e rispettose delle varie personalità dei "giovani artisti".

La manifestazione, che coincide con l'open day, sarà inaugurata domani alle ore 16 da una performance artistica organizzata e diretta dalla docente Marina Lecce, che rispettando le linee guida del movimento artistico "Optical", vedrà i liceali districarsi tra "pitture viventi", meduse giganti di carta pesta ed effetti sonori e luminosi. Le scenografie sono state realizzate nei laboratori diretti dalla docente Martina Garofali. Tutta la parte pubblicitaria dell'evento sarà curato dalla classe 5G del corso di grafica e dalla professoressa Monia Reale.

«Il liceo artistico "Antonio Valente", attento alla formazione culturale e artistica dei propri allievi, da sempre organizza eventi, mostre e sfilate di moda e tali attività nascono dalla collaborazione tra i quattro corsi attualmente attivi arti figurative, architettura e ambiente, grafica e design della moda e rappresentano una validissima esperienza formativa tecnico-pratica per i propri allievi oltre ad una solida base per poter affrontare il prosieguo degli studi nelle varie Università o più specificatamente nelle Accademie di Belle Arti», dicono dalla scuola.