Arte e solidarietà, un binomio vincente che ha fatto proprio la fondazione internazionale de "Il Giardino delle rose blu"di don Ermanno D'Onofrio. Dopo il successo dello spettacolo teatrale andato in scena il primo maggio al teatro Nestor di Frosinone, il ballerino e coreografo Kevin Arduini è in prima linea per un nuovo spettacolo di beneficenza. "Artisti Uniti per l'Ucraina" andrà in scena lunedì 6 giugno all'auditorium del Conservatorio "Licino Refice"di Frosinone alle 19.

La compagnia teatrale Danza d'Autore ha attivato una collaborazione speciale con il conservatorio di Frosinone.
Infatti, la particolarità dello spettacolo è nelle musiche che saranno eseguite interamente dal vivo dagli allievi del conservatorio. L'esibizione comprende due tempi: la prima improntata su musiche classiche, la seconda invece sarà un omaggio al cantautore Fabrizio De André. Oltre ai giovani studenti protagonisti dello spettacolo, in scena anche i maestri Giada Sabellico e William Diego Schiavo.

La solidarietà per Kiev
Lo spettacolo è finalizzato all'acquisto di un'ambulanza che partirà per l'Ucraina, diretta a Kiev. La fondazione dall'inizio del conflitto russo-ucraino ha attivato un corridoio umanitario, partendo alla volta della Polonia con beni di prima necessità destinati i profughi. L'autobus, con i sei volontaria bordo, è tornato a Frosinone con donne e bambini ucraini. Il contributo per l'acquisto dei biglietti è a offerta libera: «L'unione con il Conservatorio è la conferma che può esistere una connessione tra l'arte e la solidarietà che può portare soltanto a cose belle. Fino ad ora siamo riusciti a raccogliere tremila euro – ha detto don Ermanno – Posso dire che abbiamo raggiunto metà dell'obiettivo prefissato». Per chiunque volesse acquistare i biglietti può telefonare dal lunedì al venerdì, dalle 10 alle 12, al numero 0775.835038.

ASDEK per i piccoli talenti
La solidarietà continua. All'interno dell'associazione è nata da poco ASDEK, l'accademia di arte, spettacolo e danza per il sociale e la solidarietà. La nuova proposta offre corsi gratuiti di danza e ginnastica per bambini e adulti. Come progetto di partenza è stato lanciato "Mens Sana in Corpore Sano" ogni martedì pomeriggio. L'iniziativa prevede un corso di danza per bambini dai sei ai dodici anni dalle 16 alle 17.30 e un corso di fitness per adulti dalle17.30 alle 19. «È meraviglioso vedere questi bambini con la gioia negli occhi – ha detto Kevin – Vengono da situazioni difficili, è fantastico regalare loro un momento di svago. Anche l'esperienza con gli adulti è davvero di stimolo per me». Le attività proposte dall'accademia andranno a finanziare i vari progetti portati avanti dall'associazione. «In programma c'è un bel tour – ha annunciato don Ermanno – metteremo il scena un nuovo spettacolo intitolato "Gocce di infinito"». Il ricavato andrà ad aiutare le piccole realtà di quartiere.