È tornato il Natale nei vicoli e nelle piazze del centro storico con due progetti, realizzati dall'amministrazione comunale. Il primo è la rassegna culturale "Borgo delle Meraviglie", il secondo "Alla scoperta del presepe più antico del mondo", con la magia delle luminarie e dell'albero allestiti in piazza e nei vicoli, grazie al fattivo impegno del sindaco Enzo Perciballi, dell'assessore alla cultura e allo spettacolo Anna Maria Fratarcangeli, della consigliera delegata al centro storico e al turismo Martina Bocconi e del vicesindaco Benvenuto Fabrizi.

La rassegna ha preso il via domenica 19 dicembre con il vernissage della rassegna d'arte sacra "Il sacro nella città dell'Angelo", esposizione collettiva a cura di Alfio Borghese.

Il 6 gennaio 2022 alle 18.30 nel Museo civico di San Francesco "Puer natur est" concerto del coro polifonico "Laudate Dominum" e quartetto d'archi diretto dal maestro Giovanni Pagliaroli. Dal primo al 6 gennaio visite guidate al "Presepe più antico del mondo", con orari dalle 11 alle 13 e dalle 14 alle 16, nella chiesa di San Pietro Ispano, in collaborazione con l'associazione Pro Loco.

Il 6 gennaio dalle 16 alle 18 in piazza Sant'Angelo "Arriva la Befana", appuntamento conclusivo di tutti gli eventi. «Invitiamo tutti i cittadini a partecipare agli eventi – argomentano il sindaco Perciballi e gli amministratori – per trascorrere al meglio questi giorni di festa.
Ringraziamo la Pro loco del presidente Alberto Biasini per la collaborazione».