Ritorna finalmente il progetto: "Roma, caput mundi" al centro anziani di Acuto, sospeso a causa della pandemia del Covid, stabiliti due giorni di programmazione, venerdì e domenica prossimi, alle ore 16.30. La direzione artistica e l'organizzazione è a cura del regista Fernando Popoli che introdurrà il tema degli incontri e presenterà i contributi cinematografici.

«Si visioneranno film sull'antica Roma, ci saranno due interventi di esperti: Eugenia Tamburri, attrice, musicista e massmediologa, ci parlerà della musica all'epo ca dei romani; Massimo Sergio, attore e giornalista, introdurrà il personaggio di Agrippa, nativo di Arpino, console e comandante militare spiega Popoli Sono previsti in seguito la visita guidata ai Fori Imperiali, contagio permettendo, uno spettacolo teatrale interpretato dagli anziani, dal titolo: "Citrullus", un atto unico di Popoli che ne curerà anche la regia e una festa in epoca romana in costume con danze e libagioni».

L'ingresso è gratuito ed è riservato a tutte le persone con età superiore ai sessant'anni. Roma, caput mundi è finanziato dalla Regione Lazio, Assessorato alle Politiche Sociali, Area Sussidiarietà Orizzontale e Terzo Settore.