Verrà presentato dopodomani, giovedì 6 settembre, presso lo spazio espositivo della Regione Veneto all'interno dello storico Hotel Excelsior al Lido di Venezia, nell'ambito della 75^ Edizione della Mostra Internazionale d'Arte Cinematografica La Biennale di Venezia, il volume Le forme della violenza. Cinema e dintorni, Efesto Edizioni - Collana De Ortibus ed Occasibus, a cura di Paola Dei, con la prefazione di Franco Mariotti, in occasione del XXII appuntamento annuale dedicato alla cinematografia internazionale che vedrà come Testimonial Gianni Bisiach, promosso dal Centro Studi di Psicologia dell'Arte e Psicoterapie Espressive.

Fra gli autori che hanno collaborato al volume (in copertina un dipinto della giovane pittrice slovena Brina Elizabeta Blaz), critici cinematografici, accademici, storici, esperti di cinematografia come Gianni Bisiach, Valerio Caprara, Anna Pavignano, Cristiana Paternò, Isabel Roussinova, Alma Daddario, Eliana Lo Castro Napoli, Maria Cristina Nascosi Sandri, Michela Curridor, Maria Linda Germi, Ornella Orlandoni Van Bus, Francesca Santucci, Gerry Guida, Giovanni Curtis, Marco Vanelli, Ruth Hampe, Leila Tavi, Sarah Mataloni, Rossella Melchionna, Marco Minniti, Marina Pavido, Roberto Iacomucci, Valentina D'Amico, Catello Masullo, Paola Tassone, Fernando Popoli, Paola Dei, Maurizio Lozzi. Arricchiscono le pagine del testo le opere di Antonio Sodo, Gianni Savarese, Vincenzo Sorrentino, Maria Pina Costanzo, Emanuela La Marca, foto di Diego d'Attilio.

Subito dopo la presentazione, si svolgerà quindi la cerimonia di assegnazione del Premio intitolato a Gregorio Napoli, con la presenza della moglie Eliana, che quest'anno verrà assegnato a Valerio Caprara, storico e critico cinematografico di fama internazionale e alla giornalista cinematografica Annamaria Piacentini, scrittrice biografa di Franco Zeffirelli, con una segnalazione speciale a Paolo Micalizzi.