Trivigliano

La vicenda

La ragazzina alla fine lo ha scagionato sostenendo di esser stata costretta a fare il suo nome. Come emerso in aula, l’autore sarebbe un’altra persona

Cresce l'attesa per la ventesima edizione del presepe vivente