Sant'Elia Fiumerapido

La vicenda

Trattandosi di un prezioso bene archeologico è stato lanciato un grido di allarme ai tecnici della Soprintendenza ai Beni culturali perché si adoperino per salvarlo