Posta Fibreno

I fatti

Per verificare la presenza in zona di altre esche avvelenate sono arrivati anche i carabinieri forestali del Nucleo cinofilo antiveleno con tre cani