Esperia

La decisione

Sei fendenti al padre Antonio al culmine di una lite per futili motivi. La Cassazione ritiene il ricorso inammissibile. Confermata la pena a 15 anni di reclusione