Cassino

L'episodio

La preoccupazione principale era per l’occhio, la ferita infatti era molto vicina e a causa del sangue che scorreva in un primo momento sembrava coinvolta tutta l’area