Amaseno

La vicenda

Pare che vittima e aggressore si conoscessero bene e questo spiega il fatto che il secondo sia stato ricevuto in casa dai familiari del primo senza destare sospetti