Fumone

La perquisizione

Il controllo è scattato a causa di un malfunzionamento del braccialetto elettronico. Trovati in casa del quarantunenne sessantuno grammi di sostanze stupefacenti