Ceprano

La tragedia

Si tratta di Giovanni Carnesecchi, settantenne, che abitava da solo nel quartiere popolare di Montecitorio. Forse una caduta o un malore alla base del decesso