Gli appassionati del genere sanno perfettamente che il punto forte di Infinite Warfare (così come di tutti gli altri Call of Duty) sarà il comparto multiplayer. Infinity Ward e Activision non l'hanno ancora mostrato al pubblico, scegliendo di conservarlo per il titanico COD XP che si svolgerà a Los Angeles, ma al Gamescom di Colonia è stata mostrata la campagna single player.

La nuova missione della campagna chiarisce definitivamente quelle che saranno le caratteristiche dell'ambientazione. Infinite Warfare infatti propende non tanto verso una guerra futuribile, come visto nei capitoli Ghosts e Advanced Warfare, quanto più verso un conflitto fantascientifico. La missione fatta vedere al Gamescom ci conduce su un asteroide in rotta di collisione con il sole. Su tale asteroide è situato un complesso minerario costruito per l'estrazione dei metalli rari dalla crosta rocciosa. Accade, però, che le ordinarie comunicazioni con la struttura si interrompano bruscamente, pertanto un gruppo di soldati si dirige sul posto a comprenderne il motivo.

Alla stampa presente in quel di Colonia, l'avanzamento della missione è parso assai lineare e piatto, ciò lascerebbe intendere che Infinite Warfare non voglia discostarsi eccessivamente dai canoni classici degli ultimi episodi della serie. L'apparente linearità conferma ancora una volta, semmai ce ne fosse stato bisogno, come la saga non abbia più nulla da dire, ma, nonostante ciò, continua ad insistere sugli stessi punti.

Per quanto concerne il fronte tecnico, sono stati segnalati miglioramenti evidenti in merito alle texture, e all'illuminazione. Il team di sviluppo ha lavorato al fine di sostituire diversi modelli poligonali, e ha persino riscritto numerose animazioni.

La presentazione si è poi conclusa con una piccola parentesi dedicata alla modalità Zombie. Verremo catapultati cronologicamente negli anni '80  e più precisamente ci muoveremo all'interno di un parco divertimenti infestato dai non morti. Zombies in Spaceland sarà caratterizzato da tutti gli eccessi stilistici del decennio in questione. Qui sotto potete vedere il trailer dedicato alla suddetta modalità.