Battlefield 1 segna un ritorno al passato, dopo anni di conflitti moderni ambientati in Medio Oriente. Electronic Arts ha svolto una fase alpha su PC con un un pubblico selezionato di videogiocatori, uno dei quali ha deciso di diffondere i dettagli emersi da questo lavoro di ricerca sul codice aprendo un topic su Reddit, che è stato successivamente rimosso.

La campagna, per esempio, sarà suddivisa in sette episodi, tra cui un prologo e un epilogo, ciascuno formato da uno o più capitoli. Sono emersi anche i nomi di alcuni dei personaggi presenti: Pritchard, Mcmanus, Finch, Townsend e Edwards.

È possibile personalizzare l'aspetto del combattente attraverso undici skin, inoltre sono previste sette modalità di gioco, tra cui due nuove denominate Breakthrough e Possession.

Per quanto riguarda la modalità multiplayer, che si è sempre rivelata il pezzo forte della saga, sono stati pubblicati i nomi di dieci mappe. Tra le nuove zone vi è anche "ItalianCoast", che rimanda ovviamente ad un’ambientazione italiana.

Battlefield 1 mira a inscenare la Grande Guerra. Dopo anni passati a contrastare il dilagante terrorismo asiatico, la serie compie un importante tuffo nel passato. Gli sviluppatori hanno optato per la Prima Guerra Mondiale, poichè sono rimasti affascinanti da un'era indubbiamente ricca di patimenti e sofferenze, ma che ha saputo produrre un notevole passo avanti per quel che riguarda lo sviluppo bellico.

Per conferire maggior realismo alla Prima Guerra Mondiale, Battlefield 1 utilizzerà il Frostbite, il motore grafico di cui faranno uso anche FIFA 17 e Mass Effect: Andromeda, che diventerà il cardine dei futuri progetti targati Electronic Arts.

Battlefield 1 uscirà su PC, PS4 e Xbox One il 21 ottobre.