Roma, 30 gen. (Adnkronos Salute/Xinhua) - I ricercatori della Tsinghua University di Pechino stanno intensificando gli sforzi per lo sviluppo di un vaccino contro il coronavirus cinese. Secondo Zhang Linqi, capo del gruppo di ricerca: "lo sviluppo di un vaccino contro il virus sarà molto più semplice rispetto a quello dell'Hiv" e sarà più "affidabile ed efficiente". Zhang Linqi ha stimato che ci vorranno "almeno 40 giorni per arrivare al vaccino". Gli scienziati stanno anche collaborando con gli ospedali in tutta la Cina per condurre studi clinici su pazienti che sono stati curati dalla malattia.

Nel 2019 Zhang ha guidato un altro gruppo di ricerca che ha messo a punto un vaccino contro il virus della sindrome respiratoria del Medio Oriente (Mers).