Palermo, 18 nov. (Adnkronos) - il Comune di Palermo ha aderito alla campagna di vaccinazione antinfluenzale 2019/2020. Le vaccinazioni vengono effettuate su tutto il territorio ASP presso gli studi dei medici di famiglia, dei pediatri di libera scelta e in tutti i presidi vaccinali aziendali. "Il servizio è gratuito per chi ha compiuto i sessantacinque anni e per i soggetti a rischio, ossia adulti e bambini con patologie croniche, individui ricoverati in strutture per lungodegenti, familiari di persone ad alto rischio e, soprattutto, operatori sanitari e di assistenza, addetti ai servizi di pubblica utilità, donatori di sangue, personale che, per motivi di lavoro, è a contatto con animali che potrebbero costituire fonte di infezione da virus influenzale non umana (come i veterinari e gli addetti agli allevamenti e ai macelli)", spiega il Comune. In co-somministrazione con l?antinfluenzale può essere offerto il vaccino anti-pneumococcico (per patologie quali otiti, polmoniti, bronchiti, meningiti, asma) e anti-zoster secondo le modalità previste dal decreto emanato dell?Assessorato Regionale alla Salute relativamente alla campagna 2019/2020.