TORINO (ITALPRESS) – Il Governo ha impugnato l'ordinanza della Regione Piemonte che prevede una serie di indicazioni per rilevare la temperatura degli studenti, a casa dove va trascritta sul diario, o direttamente a scuola da parte dei presidi con termometro. A impugnare il provvedimento, sia il ministro della Salute, Roberto Speranza, sia la collega dell'Istruzione, Lucia Azzolina.
(ITALPRESS).