Verso Salernitana-Frosinone, decima giornata del campionato di Serie B in programma sabato allo stadio "Arechi". In casa giallazzurra, nella sala stampa del "Città dello Sport" di Ferentino, fa il punto della situazione Brighenti. Il difensore ha esordito quest'anno in occasione dell'ultima gara contro il Palermo. 

"La Serie B è molto equilibrata. Almeno dieci squadre possono ambire alla promozione. Tra queste ci siamo noi. All'interno di una stagione ci sono inevitabili saliscendi. Dobbiamo essere bravi nei momenti più complicati".

I canarini non vincono da quattro gare.

"Posso capire i tifosi per il loro malcontento. Ma è impossibile vincere ogni gara. Abbiamo dei limiti e lavoriamo per migliorare. Abbiamo archiviato la passata stagione. Mettiamo in campo il massimo impegno, ma a volte purtroppo non basta". 

Mister Longo, nel suo 3-4-2-1, può contare adesso anche sulla duttilità di Brighenti.

"Ruolo naturale? Centrale destro o sinistro nella difesa a tre. Ho ricoperto più posizioni in carriera. Sono a disposizione del mister per qualsiasi ruolo". 

Brighenti tiene alta la concentrazione. 

"La Salernitana è un avversario ostico. Ci prepariamo al meglio per disputare una prestazione positiva". 

Domani ampio servizio su Ciociaria Oggi.