È terminata poco fa la conferenza stampa allo stadio Comunale di Frosinone del difensore canarino Luka Krajnc, che ha fatto il suo esordio in maglia giallazzurra a Chiavari.  «L'impatto è stato anche meglio di quello che mi aspettavo. Ho trovato un gruppo di amici fantastico, una società organizzata che ha obiettivi ambiziosi e dei tifosi meravigliosi. Sono molto soddisfatto anche del centro sportivo. L'esordio al "Matusa" è stato molto emozionante. Già nel girone d'andata la squadra ha dimostrato di essere forte, in questo mercato sono arrivati nuovi calciatori come me per aiutare la squadra a raggiungere l'obiettivo serie A. Sono un centrale di ruolo ma se il mister mi schierasse in un altro ruolo darei tutto».

Il derby? «Già prima della partita con il Brescia ho sentito parlare di questa sfida. Sappiamo che è una gara importante per i tifosi, ma lo è molto anche per noi calciatori. Dobbiamo preparare la partita per andare li e vincere. Il Latina è una squadra organizzata con un attacco forte. Ho visto la partita con lo Spezia di lunedì e guardandoli si nota che in ogni momento possono colpire. Ripeto noi dobbiamo andare li a vincere. Ogni partita è difficile specie in serie B. Non dobbiamo sottovalutare l'avversario, stiamo preparando la gara al massimo come accade ogni settimana. Dovremmo andare li convinti di fare bene».

Avversario per la serie A? «Tutte le squadre sono da battere, in tutte le gare dobbiamo giocare senza pressione ma con la convinzione dei nostri mezzi perchè possiamo fare bene».